area riservata
login
password
Rete Provinciale delle Bibblioteche della Provincia di Massa Carrara
Rete Provinciale delle Biblioteche della Provincia di Massa Carrara
Provincia di Massa Carrara
Provincia di Massa Carrara
Regione Toscana
Regione Toscana
 
   Percorsi tematici
   
« elenco percorsi    
L'Archivio domestico dei Malaspina di Mulazzo
 
I materiali dell'archivio familiare servirono durante la Restaurazione, dopo la morte di Azzo Giacinto III Malaspina, a dirimere la lite tra i due fratelli superstiti, essendo nel 1803 rientrato in Italia anche Alessandro, che riordinò, anche a tal scopo, l'archivio familiare, constatando così la dispersione di molte carte.

Fascicoli:

* Commissioni imperiali dirette ai Sig. Marchesi Malaspina
* Affare di Vincenzo Bianchi cameriere del Sig. March.Azzo Giacinto con i documenti giustificativi
* Carteggio tra Vincenzo Malaspina Estense da Villafranca ad Azzo Giacinto Malaspina
* Bilanci e ricevute da G.Casini procuratore in Firenze del marchese Azzo Giacinto Malaspina
* Carteggio del Sig. Marchese Azzo Giacinto per diversi affari con i plenipotenziari di S.M.I.
* Commissioni e relazioni del march. Azzo Giacinto malaspina avuta da S. M. per Genova, Lucca e Massa in affare di contribuzioni
* Venuta in Lunigiana di S.A.R. Pietro Leopoldo Arciduca d'Austria e Granduca di Toscana. Deputazione del Sig. Marchese Azzo Giacinto di Mulazzo per fare i suoi uffizi al medesimo anche in nome di tutte le fam. Malaspina
* Affare per gli allodiali del fu sig. marchese Giovanni Malaspina della Bastia essendo procuratore della sig. Annetta, vedova del medesimo, il sig. march. Azzo Giacinto Malaspina Copia dell'investitura del feudo di Aulla col sentimento dell'agente di Vienna per la successione in mancanza de' maschi di Podenzana in favore della marchesa Annetta della Bastia
* Dispute di pascolo sui monti e progetto d'accomodo fra gli uomini di Parana e Villa e rappresaglia di capre
* Terminazioni tra Montereggio Parana e Calice
* Carte riguardanti Azzo Giacinto III Malaspina di Mulazzo
* Vertenza tra Azzo Giacinto Malaspina III di Mulazzo e la comunità di Castevoli per l'istituzione di una Gabella di Confine tra i due feudi
* Lettere ed attestati relativi all'insorgenza degli uomini di Castevoli
* Documenti e memorie di di Francesco Maracchi auditore di Mulazzo e Pontremoli contro gli uomini di castevoli
* Lettere del podestà di cadice al march. Di Mulazzo per i confini tra Genova e Mafrignano
* Vendita di Calice, Veppo e Madrignano a s.a.r. Granduca di Toscana Controversie per il poggio sotto la possessione di Valle
* Ricevute della Depositeria Generale di S.A.R. ad Azzo Giacinto III Malaspina
* Carteggio per il furto della croce di brillanti del march. Leonardo
* Rendiconto degli interessi dei Sig. Malaspina di Mulazzo con i Sig. Brignole Sale
* Carte varie contenenti i testamenti di Azzo Giacinto III del 1796 e del 1798, atti riguardanti l'esecuzione testamentaria, procura di Azzo Giacinto III ad Azzolino malaspina di fosdinovo e all'Avv. Raffaelli
* Censi fatti acquistati ed alienati dal Sig. Azzo Giacinto di Mulazzo
* Lettere e ricevute fra Perego di Milano ed il Marchese di Mulazzo
* Lettere di diversi membri della fam. Malaspina
* Carte e lettere del Marchese di Olivola ad Azzo Giacinto Malaspina di Alessandro Malaspina di Podenzana ad Azzo Giacinto, di Carlo Morello ad Azzo Giacinto
* Giustificazione alla propria condotta scritta da Luigi in merito all'arresto diAzzo Giacinto III
* Carteggio: Da Napoli con Duquet Giuseppe
* Lettere di corrispondenti diversi: Gigliati da Cadice; Cocchi Giuseppe Maria da Firenze
* Dichiarazione riguardante il salvacondotto ottenuto dai Francesi nel 1796 da Azzo Giacinto III Carlo Emanuele di Fosdinovo. Tommaso Corsini di Tresana
 

Vedi anche:
 
 
« Azzo Giacinto III Malaspina (1746-1800 ca.) - indice
Indice percorsi | percorsi per immagini | mappa della sezione | ricerca immagine
   
Segreteria di rete  Responsabile: Francesca Guastalli - Archiviste: Monica Armanetti, Paola Bianchi
Tel. 0187.427834 - Fax 0187.429210   E-mail: biblioteca@comune.bagnone.ms.it
by Tor Graphics