Il nuovo assetto territoriale della Lunigiana di Cosimo I Medici

Il nuovo assetto territoriale della Lunigiana di Cosimo I Medici

Cosimo I, nato a Firenze il 12 giugno 1519 figlio di Giovanni delle Bande Nere e Maria Salviati, nel 1537 diviene, del tutto inaspettatamente, Duca di Firenze.


Ottenuto questo titolo all’età di 18 anni, impara ben presto ad assumere il ruolo di regista della politica fiorentina, preoccupandosi di affermare la propria posizione rinsaldando i propri possedimenti e alimentando le proprie mire espansionistiche.


In particolare, il percorso evidenzia la linea pragmatica adottata da Cosimo in Lunigiana, territorio fondamentale per ragioni strategiche, politiche ed economiche, nel quale, approfittando della cancrena politica della famiglia Malaspina, promuove un ambizioso progetto di costituzione di una vasta area fiorentina.


Attraverso una ricostruzione storica avvenuta grazie all’analisi diretta di fonti documentarie, il percorso propone un casus, quello “tra li homini de Gropulo e quei de Mulazo”, con il quale poter fare un salto nel passato per rivivere la mentalità e la cultura cinquecentesca nell’età di Cosimo.

File da scaricare

Il nuovo assetto territoriale della Lunigiana di Cosimo I Medici

Introduzione ai documenti

 La storia tracciata in questo percorso è stata possibile attraverso uno studio bibliografico e un'analisi approfondita della documentazione archivistica, conservata presso l'Archivio Domestico dei Malaspina di Mulazzo.
Nel percorso, guidati dalla volontà di una divulgazione più efficace, si è deciso di riportare i passi più significativi tratti dai documenti selezionati.
In questa sezione, per i più curiosi, si desidera poter rendere disponibili i documenti, ai quali si è fatto riferimento, nella loro interezza.

Immagini